Morte cane-eroe: rabbia sindaco Amatrice

"Non ci sono parole per commentare la vicenda del nostro amico Kaos. C'è solo dolore, e anche rabbia. Kaos è venuto qui a scavare tra le macerie per salvare delle vite, come si può agire contro una creatura così buona e generosa? Questa è barbarie, la peggiore barbarie che l'uomo possa infliggere a esseri dal cuore grande che rischiano la loro vita per salvare la nostra". Così in una nota il sindaco facente funzione di Amatrice (Rieti), Filippo Palombini, in merito alla vicenda della scomparsa del cane soccorritore Kaos. "Vorrei abbracciare il suo istruttore Fabiano Ettorre e ringraziarlo - aggiunge Palombini -, e dirgli che Kaos rimane nei nostri cuori come un grande amico di questa terra e di questo popolo. Vorrei istituire ad Amatrice una giornata dedicata agli animali che ci hanno aiutato, una giornata annuale nella quale inviteremo tutti, animali e istruttori, in memoria di Kaos, di Camilla e di tutte le creature che non si sono risparmiate per aiutarci".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Lucoli

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...